MEOC
Aggius
Museo delle Miniere di Ingurtosu
Tavoli multimediali
Museo d'Arte Moderna di Buddusò
Percorsi museografici
Museo delle Miniere di Ingurtosu
Ingurtosu - Arbus
MUDA di Las Plassas
Museo Multimediale del Regno di Arborea
Mamoiada
Museo delle Maschere Mediterranee
Carloforte - Torre San Vittorio
Fornitura hardware
Chia
Torre Multimediale
Hymnos - Santu Lussurgiu
Museo multimediale del canto a cuncordu
Fondazione Andrea Parodi
Museo multimediale
Pirri
Città dell'Impresa
Creare una relazione fra utente e museo

Multimedia, interazione, social media e marketing sono l'energia nuova per creare un museo emozionale. Con un approccio multi disciplinare, creiamo percorsi museali, sfruttando gli strumenti ed i linguaggi della comunicazione moderna, per coinvolgere gli utenti ed il territorio.

idea museo

Fare marketing del museo

La fruizione continua del museo passa dalla capacità evolvere l'esperienza di visita. Il museo deve essere percepito come uno spazio costantemente attivo ed occorrono capacità e strumenti per creare community on line.

totem touch screen

Totem touch screen multimediali

Lo schermo touch screen diventa un modo di vedere, ascoltare ed esplorare. Rendere digitali i contenuti del museo consente di amplificare la fruizione, catturare più pubblico e aprire il museo all'esterno.

progettazione multimediale

Progettare un allestimento museale

Realizziamo progetti di comunicazione multimediale ed innovazione tecnologica per la cultura, il turismo e la promozione del territorio. Il nostro primo scopo è coinvolgere, trasmettere e suggestionare.

Un viaggio senza tempo fra arte, cultura e tecnologia

Ti aiutiamo a rilanciare il museo in chiave multimediale

L’innovazione digitale sta penetrando nei musei soprattutto con strumenti di comunicazione come il sito web, i social network e le newsletter. Dall’analisi del campione dei musei effettuata dall’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali nel 2016 risulta che il 52% dei musei possiede almeno un account sui social network; solamente il 13% è presente nei tre più diffusi.

Su Facebook si registra la maggiore presenza (51%); seguono Twitter (31%) e Instagram (15%). Anche il 10% dei musei che non ha un sito Internet risulta però attivo su Facebook. I dati Istat mostrano invece tassi di adozione più ridotti, inferiori al 20%, per i servizi digitali legati alla fruizione delle collezioni, sia on line (ad esempio, catalogo accessibile online e possibilità di visita virtuale), sia on site (come QR-code e sistemi di prossimità, App per dispositivi mobile).

Abbiamo imparato che la diffusione e il valore di un museo aumenta in almeno quattro passi:

  • La costruzione di un’immagine
  • Il racconto del museo
  • La costruzione di una community
  • Il marketing sistematico

La mancanza di consapevolezza, strategia e programmazione fanno danni a tutti i livelli, ecco perchè vogliamo introdurre un modo di pensare sistemico, per costruire l'immagine del museo. Non siamo per la mercificazione della cultura e nemmeno nel vedere la tecnologia, come unica strada per un bel museo; prima di tutto le idee.

Il museo deve proporre un'esperienza di visita migliore e vivere anche fuori dalle proprie mura. Sono due aspetti diversi, ma che impongono come chiave di lettura la tecnologia e la digitalizzazione dei contenuti. Vogliamo focalizzare l'attenzione sulla forza della comunicazione digitale e sul valore aggiunto che può creare in ambito culturale. Comprendere l’utilità ed il valore degli strumenti digitali permette al museo di offrire una proposta ad alto engagement dentro e fuori dal museo stesso.

Da una parte le postazioni interattive ed immersive coinvolgono maggiormente i visitatori, dall'altra gli strumenti di virtualizzazione consentono di fruire del museo attraverso il web. Il web offre la possibilità di far vivere il museo nella sua quotidianità e di proporre costantemente contenuti ed eventi. Ecco che Blog e Social Media diventano gli strumenti nuovi per creare community e allargare la diffusione del proprio percorso museale.

La user-experience è l'elemento fondamentale di ogni progetto/prodotto

Quali sono i requisiti per la progettazione di sistemi con cui l'uomo può interagire efficacemente e naturalmente? L'applicazione della NUI nelle installazioni multimediali
"Nel concetto di interattività, c'è l'idea che la comunicazione fra macchina e utente, sia simile a due persone che dialogano fra loro. Quindi è implicito un concetto di dialogo paradigmatico e prototipico: esattamente come nella comunicazione fra due persone, che usano il canale fonico-acustico, di una qualche lingua, per parlarsi"

ART MUSEUM

Allestimenti multimediali su misura